Esempio Di Trading

Home - Esempio Di Trading

Margine e leva

Margine e leva sono concetti che vanno mano nella mano nel forex trading. Trading “a margine” si intende il commerciante ha bisogno depositare solo una percentuale del totale dei fondi necessari per un commercio. Allo stesso modo, un deposito può essere sfruttato in modo che il commerciante può commerciare posizioni significativamente più grande della capitale che ha nel suo conto. Questi piccoli movimenti possono provocare un aumento dei profitti o perdite maggiori rispetto ad una posizione di leva finanziaria.

Leverage = 1 / Margine => Margine = 1 / Leverage

Per esempio, se la leva è 1: 100 che significa che per ogni nota di valuta “quote” che il commerciante mette in su, si può commerciare l’equivalente di 100 note del nominale valuta “quote” della valuta principale. Valuta “quote” è la seconda valuta in una coppia di valuta indicata, in cui la valuta di base è la prima valuta in una coppia di valute. Ad esempio, se si stesse guardando la coppia di valute EUR / USD, l’euro sarebbe la valuta di base e il dollaro USA sarebbe la valuta “quote”. Il prezzo rappresenta la quantità di valuta “quote”che è necessario per voi per ottenere una unità della valuta di base.

Esempio:

Per 1 lotto (o 100.000 unità) EUR / USD e una leva di conto impostato a 1: 100,
Margine = 100.000 / 100 = 1,000 USD
Ciò significa che un trader avrebbe bisogno di una almeno 1.000 dollari per entrare nel commercio.

Margine Requisito

Se la valuta quote nella coppia di comercio è la stessa con la valuta del conto, la quantità di margine utilizzato per ogni posizione aperta è calcolata:

Margine Requisiti = tasso di cambio corrente Unità x Lot x Margine
O Margine Requisiti = tasso di cambio corrente Unità x Lotto / Leverage

Se la valuta base nella coppia di comercio è la stessa con la valuta del conto, la quantità di margine utilizzato per ogni posizione aperta è calcolata:
Margine Requisiti = Unità Lotto / Leverage

Esempi:

a. Per 1 lotto EUR / USD con un tasso di cambio corrente di 1,10 e leva di 1: 100 per un conto in USD.
margine richiesto = 100.000 x 1,10 x 0,01 = 1,100 USD

b. Per 1 lotto USD / CHF, con tasso di cambio corrente di 1,0285 e leva di 1: 100 per un conto in USD.
margine richiesto = 100.000 x 0,01 = 1,000 USD

c. Per 1 lotto XAU / USD al prezzo a pronti 1,070.10 e leva 01:50 per un account di dollari. dimensione del contratto d’oro = 100 (1 lotto di XAU / USD è pari a 100 unità o 100 once).
margine richiesto = 100 x 1,070.10 / 50 = 2,140.20 USD

d. Per 1 lotto EUR / CHF e leva di 1: 100 per un conto in USD.
margine richiesto = 100.000 x 0,01 = 1.000 euro

Se l’attuale tasso di cambio EUR / USD è 1,10, quindi Margine richiesto = 1.000 x 1,10 = 1,100 USD

Per I prossimi, il margine richiesto è:

Margine Requisito = Apertura prezzo x quantità di lotti x dimensione del contratto / leva

Esempio:

e. Per 5 lotti di Dow Jones 30 Index Futures con apertura Prezzo = 16.500 USD e leva 01:50 per un account di dollari. Dow Jones dimensione del contratto = 5 dollari.
Margine Requisito = 5 x 5 x 16.500 / 50 = 8.250 USD

Мalore di pip

Quando la valuta del conto di un trader è la stessa con la “quote”(la seconda valuta indicata nella coppia di valute), il valore di pip è calcolato:
Valore Pip = 1 pip x formato del lotto

Esempi:

a. Per 1 lotto EUR / USD con un account dominato in USD.
valore di pip = 0,0001 x 100.000 = 10 USD
b. Per 1 lotto USD / JPY con un account dominato in JPY.
valore di pip = 0,01 x 100.000 = 1.000 JPY

Il valore pip è sempre nella valuta quote Così, quando il conto di un trader è denominato in una valuta diversa che non è la stessa della seconda valuta, il calcolo è il seguente:
Valore Pip = un pip x formato del lotto / Tasso di cambio, se la moneta di conto è la stessa della prima valuta sul tasso di cambio.

Esempi:

c. Per 1 lotto EUR / USD con un conto denominato in euro.
Se il tasso di cambio EUR / USD = 1,0710, poi
valore di pip = 0,0001 x 100.000 / 1,0710 = 10 / 1,0710 = 9.33 EUR
d. Per 1 lotto USD / JPY con un conto denominato in USD.
Se il tasso di cambio è USD / JPY = 123.20, quindi
valore di pip = 0,01 x 100.000 / 123.20 = 1.000 / 123.20 = 8.11 USD

Nei casi in cui la coppia di comercio non contiene la stessa valuta con la valuto del conto base, allora la formula di calcolo dipende dalla coppia di comercio.

Esempi:

e. Per 1 lotto EUR / AUD con un account dominato in USD.
EUR/AUD = 1.5010
valore di pip = AUD 10 = 10 / 1.5010 = 6.66 EUR (come indicato sul Esempio c)br /> EUR/USD = 1.0675
valore di pip = 1,0675 x 6.66 = 7.109 USD
f. Per 1 lotto EUR / CHF, con un conto dominato in USD.
EUR/CHF = 1.0825
valore di pip = 10 CHF
USD/CHF = 1.0150
valore di pip = 10 / 1,0150 = 9,85 USD

Rollover / Swap

Esempio:

Un commerciante il cui account è dominato in USD va lungo (buy) 1 lotto EUR / USD e la commissione di rollover è -0.8 punti per notte. Si apre la sua posizione il Lunedi e decide di chiuderlo il Giovedi. Il rollover totale, in questo caso sarebbe: totale rollover = -0.8 x 0,0001 x 100.000 x 5 = -40 USD (dal momento che la commissione di rollover è il triplo da Mercoledì a Giovedi).

Calcolo Economico

Esempi:

a. Un trader acquista (Fuoricampo) 2 lotti EUR / USD a 1.1045. Decide quindi di chiudere la posizione in 1.1020. Quale sarebbe la sua PnL ? PnL = (tasso di cambio in apertura – tasso di cambio di chiusura) x lotto Unità = (1,1045-1,1020) x 200.000 = 500 USD.
Così il cliente avrebbe una perdita di 500 USD

b. Un trader vende (andare short) 1.5 sacco USD / JPY a 121.12. Decide quindi di chiudere la sua posizione a 120.09. Quale sarebbe la sua PnL ?
PnL = (121,12-120,09) x 150.000 = 154.500 JPY
JPY = 154.500 / 120,09 = 1,286.5 USD
Così il cliente avrebbe avuto un utile di 1,286.5 dollari

c.Un trader acquista (Fuoricampo) 1 lotto EUR / USD a 1,0920 il Lunedi e decide di chiudere la posizione il Giovedi a 1,0980. Se il tasso swap era -0.8, quale sarebbe il suo totale PnL ?
PnL = (1,0980-1,0920) x 100.000 = 0.006 x 100.000 = 600 USD profitto
Swap = -0.8 x 0,0001 x 100.000 x 5 giorni = -40 USD
Così la sua totale PnL = 600 – 40 = 560 USD